RAFFAELE BAVARO

Raffaele classe ‘92. Scattare foto è la sua passione. “Mi rilassa, mi diverte e mi emoziona”.

E di emozioni in uno scenario come Giovinazzo se ne possono catturare molte. A Raffaele abbiamo affidato il compito di confezionare in bellissime foto tutte le emozioni che scaturiscono dalla nostra meravigliosa Giovinazzo.

Chi ha partecipato al nostro primo evento “la caccia al tesoro” di domenica scorsa ha potuto vedere Raffaele all’opera aggirandosi in maniera discreta fra i bambini.

I primi scatti di Raffaele erano scatti come quelli che facciamo tutti noi …con uno smathphone. Ma il suo occhio capace di cogliere quella luce particolare, quello sguardo speciale ben presto diventa evidente a tutti. Così una passione si è trasformata in un lavoro. Oggi Raffaele collabora con fotografi professionisti, con alcune associazioni del territorio e fa parte di EREBO Media, un gruppo di ragazzi con cui effettua foto e video professionali per nomi blasonati come Maldarizzi Automotive Group, Casa Midì, Nouvelle Estetique…e da oggi è anche il fotografo ufficiale del portale visitagiovinazzo. Siamo felicissime di avere Raffaele nel nostro staff !

Gli abbiamo fatto qualche domanda per conoscerlo meglio e per farlo conoscere meglio anche a voi:

Raffaele che tipo di foto ti piace scattare?

“I paesaggi il soggetto che preferisco. Adoro ammirare e immortalare la bellezza della natura dai tramonti al nostro meraviglioso mare e in generale tutto cio’ che mi colpisce”

L’ispirazione per una foto quando emerge?

“Non c’è un momento preciso…lo sento dentro. Vedo un panorama o un altro soggetto che mi affascina e mi viene spontaneo fotografarlo”

Con quale macchina hai cominciato e che macchina possiedi adesso?

“Ho cominciato con lo smartphone…poi sono passato ad una reflex..una Canon 750D…poi dopo aver seguito ad un corso base, uno avanzato di fotografia e altri più specifici, ho acquistato più dimestichezza e adesso ho anche una Canon 5D Mark 4”

La fotografia che hai fatto a cui sei piu’ affezionato?

“Una foto che ho scattato a gennaio di due anni fa Giovinazzo imbiancata dalla neve. Mi ha ragalato una tale pace che l’ho immortalata subito. Con quella foto ho anche vinto il primo premio ad un concorso fotografico indetto da Giovinazzo.Tv”

Una foto quando ti soddisfa?

“Se mi permette di rivivere il momento e le sensazioni che ha catturato. Allora mi piace. Un’immagine deve raccontare e far venire la pelle d’oca”

Esiste la foto perfetta?

“No. L’immagine successiva potrà essere sempre piu’ bella e piu’ intensa. Ogni emozione è unica come ciascuna foto.”

Raffaele adesso tu sei anche un dronista? Giusto?

“Si. Un giorno camminando per le vie di giovinazzo, passando per il porto notai un signore che pilotava un drone…fu amore a prima vista. Sono molto impulsivo così da li a poco ho acquistato il mio primo drone un DJI Phantom 4 Pro e da poco ho completato la mia flotta con un Dji Mavic Air. Naturalmente ho conseguito l’attestato di pilota APR presso l’ENAC di Bari e in seguito ho certificato e assicurato entrambi i droni.”

La fotografia di te stesso?

“Sono una persona solare, seria e determinata. Amo viaggiare perché il mondo offre infinite opportunità per un fotografo. Trovo esaltante trovarmi nel momento decisivo, cercare di anticipare gli avvenimenti, mettermi nel posto giusto, catturare i momenti della vita delle persone nella loro massima espressione di autenticità e bellezza”

GRAZIE RAFFAELE!

 

 

Giovinazzo innevata gennaio 2018. Foto vincitrice del concorso di Giovinazzo.TV

 

Share This